Architettura, Grafica & Web

Concorso di idee riuso Mazzoleni (2013)

Concorso di idee riuso Mazzoleni (2013)

L’Ex-Mazzoleni è in una posizione strategica per la sua collocazione centrale, perché inserita tra il centro storico, collocato al di là della ferrovia, e la parte di territorio a sud comprendente il cineteatro, la piscina comunale, il centro sportivo e tutto il tessuto abitativo che si estende lì attorno. Tale area fa inoltre parte di un più grande ambito di intervento, oggetto di un piano attuativo risalente ai primi anni del 2000 denominato “Ex-Felli-Mazzoleni”.

 

Il progetto studiato è quello di dar vita ad un centro polifunzionale di aggregazione e di collegamento tra il centro storico ed il tessuto cittadino esistente, un’area che metta in relazione le zone non omogenee che la delimitano. Per fare questo non si è ritenuto necessario demolire tout court i fabbricati esistenti, non tanto e non solo perché fanno parte della memoria storica, del genius loci del luogo, ma perché ben si prestano all’idea progettuale che abbiamo abbracciato, il tutto rispettando gli indici e i parametri urbanistici vigenti. Alcuni fabbricati sono stati demoliti, altri demoliti e ricostruiti mantenendone il volume, altri ricostruiti e spostati, altri ancora svuotati internamente ed abbassati, il tutto coerentemente con l’obbiettivo che ci siamo prefissati: la rappresentazione di una nuova porzione di paesaggio urbano che individui nuovi luoghi di aggregazione e socialità; dove il verde diventa predominante, gioca con gli edifici superando i confini tra il dentro e il fuori. Più dettagliatamente, se in fase esecutiva, risultasse meno costoso demolire e ricostruire alcuni edifici, per una problematica statico/strutturale od economica, allora anche l’aspetto di recupero fine a se stesso potrà essere rivisto e ripensato mantenendone però, a grandi linee, i volumi e la disposizione urbanistica.

 

Il leit motiv del progetto è: convivialità ed aggregazione.

 

*progetto in collaborazione con lo studio Renzo Fognini

 

DETTAGLIO COSTRUTTIVO
DETTAGLIO COSTRUTTIVO
DETTAGLIO COSTRUTTIVO PROGETTO DI SILVIA ROTA IN COLLABORAZIONE CON STUDIO RENZO FOGNINI
« 1 di 2 »